Clicca per avere maggiori informazioni su Dark Figures Running

Peter Hammill
Van der Graaf Generator
"Dark Figures Running Tutti i testi 1968 - 1978"

pagg. 104
con introduzione di
Peter Hammill


In questo primo libro di traduzioni in italiano dei versi di Peter Hammill,
le chiavi per raggiungere la consapevolezza di molti tesori, altrimenti nascosti, della prima era del Generatore.

Vuoi saperne di più? Clicca qui per avere maggiori informazioni
su Dark Figures Running

:: Link utili ::

VDGG (unofficial)
Peter Hammill
David Jackson
Judge Smith
Nic Potter
John Ellis

PH&VDGG Study Group
Hammillitalia mailing list
Guida italiana VDGG
Wonderous Stories

Torna all'indice dei podcast del Gruppo di Studio


:: Iscriviti al Podcast ::




Inserisci questo link
nel tuo lettore RSS per scaricare le puntate di Cronache dal faro (in formato MP3) mano a mano che saranno disponibili.

:: Scarica il lettore RSS ::


Download iTunes

Download FeedReader

Se già non ce l'hai, scarica gratuitamente
un client - lettore RSS (iTunes o FeedReader). Se già hai iTunes
clicca qui
per abbonarti subito a questo Podcast e averlo sempre aggiornato mano a mano che le nuove puntate saranno disponibili.

:: Cos'è un Podcast? ::

Se hai dei dubbi o vuoi capire come funziona
un Podcast per poterlo seguire al meglio, clicca qui per leggere tutte le spiegazioni del caso.

:: Contattaci ::

Webmaster
Cronache dal faro




Puntata 3 :: Arrow

Testo originale inglese: Peter Hammill
Traduzione in italiano: Luca Fiaccavento
Lettura della traduzione in italiano del testo: Massimo Onesti
Commento alla traduzione: Luca Fiaccavento
Sigla: House with no door (Hammill)
reinterpretata al pianoforte da Paolo Carnelli

------------

ARROW - FRECCIA
(Peter Hammill - trad. Luca Fiaccavento)

Torri diroccate in lontananza,
cavalieri attraversano l’arida brughiera
stagliandosi sull’orizzonte.
Vaghe promesse di pace,
fatali presagi di guerra, inutili preghiere
si confondono assieme in questa fuga, questa folle caccia,
questa corsa impetuosa attraverso paludi fangose
finché il senso non viene dimenticato.
Il cappuccio nasconde il volto ansioso, la pelle tesa e giallastra,
a capofitto nella gelida notte, rapidi come una freccia.
Piedi sul lastricato,
dita che raspano la serratura,
implorando protezione.
“È un luogo sacro!” gracchia una voce,
quasi soffocata dallo stupore del suo rifiuto.
Tirato il catenaccio al muro, arrugginita la chiave;
ora gli echi di ricordi terrificanti
disturbano il silenzio.
Che arrampicata sulla rampa - oscuro incombe il patibolo.
Basta sfiorare la porta della cappella, che subito viene scoccata la freccia.
“Pietà” tu supplichi,
come se la tenessero in una scatola -
che però è vuota da tempo.
Vorrei proprio aiutarti in qualche modo,
ma sto esattamente come te:
la mia condizione me lo impedisce.
Siamo tutti in fuga, correndo in ginocchio;
la meridiana traccia una linea sull’eternità,
sopra ogni numero.
Quanto sembra lungo il tempo, e quanto tenebrosa l’ombra,
come vola dritta l’aquila, diretta verso la sua freccia.
Quanto è lunga la notte - perché questo corridoio è così stretto?
Che strana sensazione prova il mio corpo, impalato sulla freccia.

Leggi il testo originale in inglese


:: Chi siamo? ::

Visita il sito di Massimo Onesti
Oltre ad aver preso parte negli anni ottanta e novanta a vari spettacoli teatrali, Massimo Onesti ha curato l'allestimento di performance di poesia su testi di Baudelaire, Leopardi, Rimbaud, Foscolo, Petrarca. Nel 2002 ha partecipato come voce recitante al concerto di David Jackson a Guastalla. Nel 2005 ha letto le liriche di Peter Hammill insieme all'autore al Festival Internazionale della poesia di Genova.
Giornalista, pseudo-musicologo e cinefilo, Luca Fiaccavento è uno degli autori di Dark Figures Running, primo libro di traduzioni in italiano dei testi dei VdGG. E' ossessionato dai fari, dai computer Macintosh, da Douglas Adams e dai Monty Phyton. Coltiva un inquietante sogno nel cassetto: una partita a scacchi con Hammill, con quest'ultimo nei panni del Bengt Ekerot del Settimo Sigillo...

Musicista, ingegnere sonoro e produttore artistico, Marco Olivotto è uno degli autori di Dark Figures Running, primo libro di traduzioni in italiano dei testi dei VdGG. Al giro di boa dei quarant'anni si è reso conto di essere diventato grande, ma di non essersi ancora posto seriamente il problema di cosa fare da grande - quindi, per ora, continuerà così. La speranza è che prima o poi inizi anche a pettinarsi.

Capo redattore della rivista musicale Wonderous Stories e Guida italiana all'universo VdGG, Paolo Carnelli ha raccolto nel corso degli anni centinaia di registrazioni di concerti di Hammill e del Generatore. Musicista e compositore, è laureato in Storia del Teatro con una tesi sul Bread and Puppet Theatre di Peter Schumann. Collabora con varie testate e siti musicali. Nel 2001 ha fondato la mailing list Hammillitalia.